• LAP De Luca 2
  • LAP De Luca 4
  • LAP De Luca 3

Al cubo is a permanent recreational facility designed by Marco De Luca for the playground of Settimo Rottaro, a small village near Ivrea in Northern Piedmont. Taking inspiration from the drawings of the children involved by the local government in the participative design of the park, the artist developed the work around the theme of the inhabitable, convertible and raised space. Created in collaboration with local craftspeople, it consists of two cubic structures – one of which is mobile – that are accessible via a ramp. A house, a hideout, a theatre, a spaceship: Al cubo is a fantasy-triggering device. Suitable for hanging a hammock, it has two transparent walls through which to gaze at the sky or at the lawn, and a small pull-out stage. Equipped with a table and seats, it is a hospitable object, which encourages interaction between adults and children and the pursuit of activities together.

Al cubo è un’installazione ludica permanente ideata da Marco De Luca per il parco giochi di Settimo Rottaro, un piccolo comune vicino a Ivrea, nel Nord del Piemonte. A partire dai disegni dei bambini, coinvolti dall’amministrazione comunale nella progettazione partecipata del parco, l’artista ha sviluppato l’opera intorno al tema dello spazio abitabile, trasformabile e sopraelevato. Realizzata nel 2006 in collaborazione con artigiani locali, è composta da due grandi strutture cubiche – una delle quali mobile – accessibili da una rampa. Casa, tana, teatro, astronave, Al cubo è una macchina per fantasticare. Predisposta per la sistemazione di un’amaca, ha due pareti trasparenti per guardare il cielo e il prato, e un piccolo palco estraibile. Dotata di tavolo e sedute, è un oggetto ospitale adatto alla relazione tra adulti e bambini e alla condivisione di attività.

A project developed in the framework of the LAP – Laboratorio Artistico Permanente [Permanent Artistic Lab] of the Eco e Narciso art programme promoted by the Province of Turin, curated by a.titolo and Rebecca De Marchi, in collaboration with the Municipality of Settimo Rottaro and with the support of Abet Laminati Spa. Project manager Giorgina Bertolino.

Progetto realizzato nell’ambito del LAP – Laboratorio Artistico Permanente del programma d’arte Eco e Narciso della Provincia di Torino, a cura di a.titolo e Rebecca De Marchi, in collaborazione con il Comune di Settimo Rottaro e con il supporto di Abet Laminati Spa. Project manager Giorgina Bertolino.