• artissima_stand01
  • artissima_stand03
  • artissima_stand12
  • artissima_stand14
  • artissima_stand18
  • AT_Artss38_Photo Matteo Nobili
  • AT_Artss01_Photo matteo Nobili

Resò is an international residency programme developed in Piedmont by the International Network for Artist Residencies and Educational Programs. It is the result of the collective work of nine contemporary art institutions operating in the region. Since 2010 it has offered more than twenty artists the opportunity to expand their research in Italy, Brazil, Colombia, Egypt and India. The Resò platform consists of: Accademia Albertina di Belle Arti; CESAC – Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee; Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea; Cittadellarte – Fondazione Pistoletto; Città di Torino/GAI –Circuito Giovani Artisti Italiani, Eco e Narciso – Città Metropolitana di Torino; Fondazione Sandretto Re Rebaudengo; Spinola Banna Art Foundation; PAV – Parco Arte Vivente. It collaborates with: Capacete (Rio de Janeiro and São Paulo), lugar a dudas (Cali), Townhouse Gallery (Cairo), Khoj International Artists’ Association (New Delhi). In 2012 a.titolo curated the Egyptian artist Jesmina Metwaly’s residency at CESAC and coordinated the programme from 2013 to 2015.

Resò è il programma internazionale di residenza sviluppato in Piemonte dall’International Network for Artist Residencies and Educational Programs. È il risultato del lavoro collettivo di nove istituzioni d’arte contemporanea attive nella regione, che dal 2010 ha offerto a oltre venti artisti l’opportunità di espandere la propria ricerca in Italia, Brasile, Colombia, Egitto e India. La piattaforma Resò è costituita da: Accademia Albertina di Belle Arti; CESAC – Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee; Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea; Cittadellarte – Fondazione Pistoletto; Città di Torino/GAI – Circuito Giovani Artisti Italiani, Eco e Narciso – Città Metropolitana di Torino; Fondazione Sandretto Re Rebaudengo; Fondazione Spinola Banna per l’Arte; PAV – Parco Arte Vivente, e collabora con: Capacete (Rio de Janeiro e San Paolo), lugar a dudas (Cali), e Townhouse Gallery (Cairo) e Khoj International Artists’ Association (New Delhi). Nel 2012 a.titolo ha curato la residenza dell’artista egiziana Jasmina Metwaly al CESAC, e ha coordinato il programma dal 2013 al 2015.

Programme promoted and supported by the Foundation for Modern and Contemporary Art – CRT.

Programma promosso e sostenuto dalla Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT.