• IMG_0635
  • IMG_0636
  • IMG_0617
  • IMG_0767
  • IMG_0651
  • IMG_0756
  • LAP Nicoletta 1
  • LAPNONE6 copia
  • LAP Nicoletta 2

Sandrine Nicoletta created Io sono questo [I am this] in 2006 as part of the project launched by the municipal authorities of Nole, a small town north of Turin, to enhance the natural space between the Stura di Lanzo River and the nearby built-up area. It is “a fitness track for the mind”, that interrogates the visitors’ level of perception of the environment along the pathway that stretches approximately 1.5km between the town and the river. A series of sentences, located along the path, are carved in signs and wooden and stone seats that, together, constitute an original signage system and an example of suburban furniture. The track ends amidst the fluvial landscape of the fossil forest, a paleontological site featuring the remains of conifers dating back three million years, the delicate and transitory nature of which encourages a reflection on the precariousness of the natural equilibrium and of our existence on earth.

Nell’ambito della valorizzazione dell’area naturalistica tra l’abitato e il fiume Stura di Lanzo avviata dal Comune di Nole, cittadina a Nord di Torino, Sandrine Nicoletta ha realizzato nel 2006 Io sono questo: un “percorso ginnico per la mente” che interroga il livello di percezione dell’ambiente da parte dei visitatori lungo il percorso di circa un chilometro e mezzo che collega il paese al fiume. Una serie di frasi, poste lungo il cammino, sono incise su cartelli e sedute di legno e pietra che costituiscono, nel loro insieme, un originale sistema di segnaletica e arredo suburbano. Il percorso si conclude nel paesaggio fluviale della foresta fossile, sito paleontologico caratterizzato dai resti di conifere risalenti a tre milioni di anni fa, la cui delicata e transitoria natura invita a una riflessione sulla precarietà degli equilibri naturali e del nostro essere nel mondo.

A project developed in the framework of the LAP – Laboratorio Artistico Permanente [Permanent Artistic Lab] of the Eco e Narciso art programme promoted by the Province of Turin, curated by a.titolo and Rebecca De Marchi. Project manager Luisa Perlo.

Progetto realizzato nell’ambito del LAP – Laboratorio Artistico Permanente del programma d’arte Eco e Narciso della Provincia di Torino, a cura di a.titolo e Rebecca De Marchi. Project manager Luisa Perlo.